Per i tour in mountain bike sono da consigliare come punto di partenza Nova Ponente, Obereggen, Nova Levante, Carezza, e Collepietra, perché d'estate l'altitudine di questi paesi in Alto Adige hanno un vantaggio benefico. Essi si trovano tutti sopra gli 800 metri, alcuni anche significativamente più alti. Quando verso mezzogiorno, formalmente poi a Bolzano, la temperatura sale fino a 38 °, è bello poter andare in bici in  temperature piacevoli. Ideale per conoscere le Dolomiti.


La rete di itinerari è infinita. Di solito le pendici della montagna sono boscose, attraversate da piste forestali e punteggiato da percorsi tipici delle Dolomiti per tutti i livelli. Alcuni percorsi sono quasi sulla stessa altezza del monte e consentono i tour in mountain bike per i ciclisti meno esperti. Pertanto, oltre i 1000 metri normalmente un criterio di esclusione, si trovano tutte le età di ciclisti in MTB. Dopo un inverno mite comincia qui, come quasi ovunque in Alto Adige, la stagione a fine aprile.

Correndo in bici ripetutamente si ha la vista sulle Dolomiti il Latemar, Catinaccio e lo Sciliar. Criteri per tour di bellezza sono quasi superfluo, perché non appena si lascia la foresta, la vista e il panorama sono schiaccianti. Con il bel tempo la vista si estende fino al massiccio dell'Ortles da una parte e dal altra il massiccio del Sella. Naturalmente abbiamo anche i tour preferiti oltre i passi: Passo del Niger, Passo di Costalunga, Passo Lavazè oppure il Passo Feudo foricsono trails in Uphill all'ombra, sentieri su prati alpini, vista spettacolare in cima e lunghe discese.